Grafica giraffa ingl_1.jpg
Gommatex lancia Akkadueo® Bio,
soluzione bio based.

 

Gommatex introduce Akkadueo® Bio, soluzione produttiva rivoluzionaria per spalmati e coagulati in poliuretano. La storica azienda di Prato ha portato a termine con successo una sperimentazione durata tre anni per abbattere l’eccessivo inquinamento causato dalla produzione tradizionale in DMF. La svolta ecosostenibile di Gommatex avanza a passi spediti. L’azienda toscana ha accelerato nella ricerca di nuovi prodotti spalmati e coagulati in poliuretano, core business rivolto al settore fashion di fascia medio-alta.

“Il processo tradizionale utilizzato per questo tipo di coagulati è estremamente inquinante ed energivoro. Tre anni fa Gommatex ha incrementato la ricerca per venire incontro alle esigenze della nuova coscienza ecologica collettiva”, spiega l’ingegnere Alessandro Artusi, direttore produttivo di Gommatex. Con l’introduzione di nuovi macchinari ed impianti è stato messo a punto non solo un prodotto ma anche un processo produttivo eco responsabile: “Nasce così il prodotto Akkadueo® Bio, un coagulato in poliuretano privo di solventi chimici dannosi, con una componente Bio Based nella materia prima poliuretanica.”

Il mix di fibre riciclate e certificate GRS con l’impiego di Poliuretani Green, ci consente la produzione di articoli coagulati e spalmati con circa il 60% di contributo Bio, il tutto senza l’utilizzo di solventi chimici e con una riduzione del 95% del fabbisogno termico da metano, del 75% della risorsa idrica, e del 65% di consumo elettrico. Tutto questo si traduce in minor emissioni di anidride carbonica in atmosfera rispetto alla produzione tradizionale. Commenta Giacomo Giovannelli, CEO di Gommatex che aggiunge: “La nostra azienda, è sempre stata attenta al tema della sostenibilità ed oggi più che mai, riteniamo che il traguardo definitivo a cui puntare e che raggiungeremo a fine del 2022 è la certificazione di tutta la produzione Gommatex come carbon neutral.” Ultimo, ma non di minor importanza, l’energia elettrica che Gommatex utilizza nei propri processi, proviene da fonti rinnovabili, nello specifico il 60% è autoprodotta con i propri impianti fotovoltaici e per il restante 40% proveniente da produzione eolica.